EN IT
A
print page
 
Censimento Studi Europei
 
 
 

28/06/2017

Conferenza Annuale AUSE "A sessant'anni dai Trattati di Roma: quale strategia per l'integrazione europea?, Pavia, 6-8 luglio 2017

 

Nei giorni 6, 7, 8 luglio 2017 avrà luogo a Pavia nelle sale di Palazzo Vistarino, in Via Sant’Ennodio 26, il Convegno annuale dell'Associazione Universitaria di Studi Europei, AUSE, sul tema: “A sessant’anni dai Trattati di Roma: quale strategia per l’integrazione e unificazione europea”.

Il Convegno è organizzato in collaborazione con la Fondazione Alma Mater Ticinensis, l’Università di Pavia - Centro interdipartimentale di Ricerca e Documentazione sulla Storia del 900 -, le Università di Genova, Modena e Reggio Emilia, Padova e con il sostegno di EACEA – Commissione Europea.

I lavori si apriranno giovedì 6 luglio alle ore 15.00 e si concluderanno sabato 8 luglio alle ore 13.00.

A margine del Convegno il giorno 6 luglio 2017 alle ore 18.00 sempre nelle sale di Palazzo Vistarino, si svolgerà l'Assemblea dei Soci AUSE.

Programma

Palazzo Vistarino. Pavia, Via sant’Ennodio, 26
6-8 Luglio 2017


Giovedì 6 luglio pomeriggio
ore 14.30 Registrazione dei partecipanti
ore 15.00 Apertura dei Lavori
Indirizzo di saluto
Fabio Rugge, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Pavia (tbc)
Marco Mascia, Presidente AUSE

Ore 15.30 Prima sessione
Le visioni dei padri fondatori

Coordina: Marco Mascia, Università degli Studi di Padova

Interventi: 
Daniela Preda, Università degli Studi di Genova
Salvatore Aloisio, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
Lorenza Sebesta, Representación de la Universidad de Bologna en la República Argentina
Dario Velo, Università degli Studi di Pavia
Alfredo Canavero, Università degli Studi di Milano

Ore 18.00 Assemblea dell’Associazione Universitaria di Studi Europei

Ore 20.00 Cena Sociale AUSE
Centro Interdipartimentale di Ricerca e Documentazione sulla Storia del Novecento


Venerdì 7 luglio mattina

Ore 09.30 Seconda sessione
Dall’Europa delle Nazioni all’Europa Comunitaria

Coordina: Daniela Preda, Università degli Studi di Genova

Interventi: 
Stefano Quirico, Università del Piemonte Orientale
Politica ed economia nel dibattito sulla CEE in Germania (1954-1957)

Lucio Valent, Università degli Studi di Milano
Una giornata (non) particolare: il 25 marzo 1957 di Harold Macmillan

Sante Cruciani, Università degli Studi della Tuscia
Il ruolo dei socialisti francesi nella costruzione europea

Lara Piccardo, Università degli Studi di Genova
La reazione sovietica ai Trattati di Roma

Francesco Pierini, Università degli Studi di Genova
L'Europa compie 60 anni senza il Regno Unito: una prospettiva linguistica attraverso l'analisi di alcuni articoli di giornale britannici

Ore 10.45 Coffee break


Ore 11.00 Terza sessione
Dall’Europa delle Nazioni all’Europa Comunitaria. Il ruolo dell’Italia

Coordina: Luigi Moccia, Università degli Studi di Roma III

Interventi: 
Luca Barbaini, Pavia
L'opinione pubblica cattolica e i trattati di Roma

Lorenzo Meli, Università degli Studi di Milano
Un “altro” Martino in Europa. Il percorso di Edoardo Martino tra Roma e Bruxelles (1957-1967)

Raffaella Cinquanta, Università degli Studi dell’Insubria
Per un efficace rilancio del processo di unificazione politica: il nucleo federale

Pier Virgilio Dastoli, Consiglio Italiano del Movimento Europeo
Il Forum permanente della società civile

Ore 13.00 Light lunch

Venerdì 7 luglio pomeriggio
Ore 14.30 Quarta Sessione
La democrazia partecipativa per rilanciare l'integrazione europea (prima parte)

Coordina: Maria Donata Panforti, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Interventi: 
Maria Romana Allegri, Sapienza Università di Roma
Le pratiche partecipative per legiferare meglio

Oreste Calliano, Università degli Studi di Torino
Il ruolo delle città e delle associazioni dei consumatori nella democrazia partecipativa per rilanciare l’integrazione europea : i casi Euometropoles e ConsumersForum

Isabella Ferrari, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
Il riconoscimento giuridico della famiglia nella costruzione dell'Europa unita

Cristina Poncibò, Università degli Studi di Torino
Il diritto privato e l’integrazione europea dopo la Brexit

Ore 15.45 Coffee break


Ore 16.00 La democrazia partecipativa per rilanciare l'integrazione europea (seconda parte)

Coordina: Claudio Cressati, Università degli Studi di Udine

Fabio Casini, Università degli Studi di Bologna
Il ruolo dell’informazione nella creazione del modello economico e sociale europeo

Ilaria Zamburlini, Università degli Studi di Udine / Trieste
Diritti umani e cooperazione allo sviluppo. Il ruolo delle ONG nell’influenzare la politica di sviluppo della Comunità europea

Giorgio Grimaldi, Università degli Studi di Genova e Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa
L'Iniziativa dei cittadini europei (ICE): un percorso da rivedere? Significato, limiti e potenzialità nel contesto della democratizzazione dell'Unione europea

Ore 17.00 Termine dei lavori della sessione

 

Sabato 8 luglio mattina
Ore 09.30 Quinta Sessione
Il futuro del modello sociale ed economico europeo: istituzioni, cittadinanza, valori.

Coordina: Francesco Velo, Università degli Studi di Pavia

Interventi:
Maria Paola Del Rossi, Università degli Studi di Teramo
I sindacati e la costruzione dell’Europa economica e sociale: dai Trattati di Roma (1957) a Maastricht (1992)

Giovanni Paolo Cantoni, Liceo Scientifico Cavanis, Roma
Lodovico Benvenuti: un federalista ai trattati di Roma del 1957

Renzo A. Castelnuovo, Università degli Studi di Siena
Interazione tra politica monetaria e politica fiscale: una strategia fondamentale per la integrazione e la unificazione europea

Giulio Peroni, Università degli Studi di Milano
I limiti del diritto dell’Unione europea e il ricorso al diritto internazionale per la riforma dell’Unione economica

Franco Prausello, Università degli Studi di Genova
Dall’Eurozona all’Unione fiscale e politica

Ore 10.45 Coffee break

Ore 11.00 Tavola rotonda conclusiva:

Coordina: Fabio Zucca, Università degli Studi dell’Insubria

Interventi:
Massimo Depaoli, Sindaco di Pavia, in rappresentanza dell’ANCI
Bruno Marasà, Ufficio di Informazione del Parlamento Europeo, Milano
Alan Ferrari, Parlamento Italiano
Pierluigi Mottinelli, Presidente della Provincia di Brescia in rappresentanza delle Provincie italiane
Giuseppe Villani, Consiglio Regionale della Lombardia
Cinzia Del Rio, Dipartimento internazionale dell'Unione Italiana del Lavoro (UIL)
Franco Mosconi, Università degli Studi di Parma
Direzione Generale INPS (tba)

Ore 12.45 Conclusione dei Lavori

 

 

Documenti e risorse

 
Conferenza Annuale AUSE "A sessant'anni dai Trattati di Roma: quale strategia per l'integrazione europea?, Pavia, 6-8 luglio 2017, Programma
 
 
 
 

Censimento Studi Europei

Presentazione

 

AUSE

Ricevi gli aggiornamenti